Contattaci

Contattaci

Hai una domanda? Contattaci subito!

Geraldton Volunteer Marine Rescue

Geraldton Volunteer Marine Rescue Streamlining Operations con RediTALK-Dispatch

Per le imbarcazioni da diporto, uscire in acqua è in gran parte uno sforzo rilassante - un momento di fuga dalla normale routine della vita sulla terra. È facile dimenticare quando esci in mare per le situazioni pericolose in cui potresti trovarti.

Un gruppo che non può mai dimenticare quei pericoli, tuttavia, sono le persone laboriose che popolano le stazioni di soccorso marittimo su e giù per la costa. Per queste persone - che sono tutti volontari - è fondamentale rimanere vigili e osservanti riguardo alle condizioni dell'acqua.

In caso di problemi con un'imbarcazione, che si tratti di un problema al motore o di qualcosa di più grave, avere comunicazioni affidabili è una delle massime priorità. Per Ian Beard, responsabile delle comunicazioni per Marine Geraldton Rescue (MRG) e responsabile delle comunicazioni per la Western Australian Marine Rescue Association (VMRWA), la semplificazione del sistema di spedizione ha rivoluzionato la sua struttura e gli ha dato la flessibilità di adattarsi rapidamente alle mutevoli situazioni in tempi di crisi .

~|user~|font-awesome~|solid

Profilo del cliente

Geraldton Volunteer Marine Rescue

i~|icon_documents_alt~|elegant-themes~|outline

Domanda

Gestione delle comunicazioni marittime

~|icon_desktop~|elegant-themes~|outline

Prodotti usati

Console di spedizione RediTALK

Console di spedizione RediTALK-Flex

Vantaggi organizzativi

Sicurezza marina

~|icon_clock~|elegant-themes~|solid

maggiore efficienza

~|icon_pin_alt~|elegant-themes~|outline

Mappatura integrata

~|child~|font-awesome~|solid

Facile formazione dell'operatore

~|icon_briefcase_alt~|elegant-themes~|solid

Sistema di spedizione mobile

La sfida

Sopraffatto da un sistema obsoleto

Sentendo Ian parlare del modo in cui le comunicazioni funzionavano in Geraldton VMR, si ha davvero un'idea di quanto possa essere difficile gestire un centro di spedizione efficace.
“Prima di cambiare i sistemi avevamo otto radio, ognuna con i propri microfoni," lui dice. “Ciò comprendeva quattro canali di monitoraggio VHF marini, due di monitoraggio dei canali marini a 27 MHz, uno di monitoraggio HF SSB e uno di monitoraggio del canale di emergenza UHF CB. Operare è stato molto complicato! ”

Sorprendentemente, Ian nota che tutte e otto le console erano generalmente monitorate da un singolo operatore.

"Uno dei problemi che abbiamo avuto è stato quello di tenere traccia di quale radio stava spegnendo - dovevi prestare assoluta attenzione", dice.

“Spesso sul VHF marino avremmo ricevuto una chiamata sul canale 16 per consentire a qualcuno di accedere, mentre qualcun altro vorrebbe chiedere informazioni su un'altra frequenza e potrebbe essere molto difficile.

Focus sul prodotto

RediTALK-Flex

~|circle~|font-awesome~|solid

Interoperabilità

Connetti tecnologie, protocolli e fornitori
~|circle~|font-awesome~|solid

Facile da usare

Interfaccia utente pulita e personalizzabile
~|circle~|font-awesome~|solid

Flessibilità

Usa la potenza dell'IP per connetterti e unificare ovunque
~|circle~|font-awesome~|solid

Coercizione ed emergenza

Vedi chi chiama dove e quando
~|circle~|font-awesome~|solid

geofencing

Imposta facilmente zone e avvisi per monitorare i movimenti
~|circle~|font-awesome~|solid

Collegamento radio / patch

Collega gruppi di radio in tempo reale
~|circle~|font-awesome~|solid

Telefonia

Ricevi, effettua chiamate e applica patch alle radio
~|circle~|font-awesome~|solid

Posizione Servizi

Persone avanzate e monitoraggio delle risorse

Gestione della spedizione tramite 8 radio

Deve esserci un modo migliore

Per avere la capacità di condurre missioni di salvataggio o di recupero in modo efficace, Ian e il suo team hanno capito che bisognava fare qualcosa per rendere le loro comunicazioni più efficienti - questo è ciò che li ha portati al sistema RoIP RediTALK di Omnitronics. Non sorprende che il primo punto all'ordine del giorno sia stato quello di eliminare quell'abbondanza di attrezzature.

"Le cose vanno molto meglio con RediTALK, combina tutto in un'unica console", dice Ian. "Quando siamo passati al sistema RoIP abbiamo acquistato quattro laptop e messo il software su di essi, e ora possiamo monitorare praticamente ovunque ci sia una connessione Internet decente."

La sfida consisteva nel tenere traccia di quale radio trasmettesse su quale frequenza è ormai un ricordo del passato, grazie alla semplice soluzione all-in-one.

“RediTALK ha una funzione follow follow, quindi se qualcuno chiama, viene attivato un pulsante sulla console che si blocca in modo da sapere a colpo d'occhio su quale frequenza stai operando. Inoltre, è già in modalità di trasmissione che lo rende molto più semplice. "

Condivisione del carico

Il dono della semplicità

Essendo un'organizzazione di volontariato, Geraldton VMR ha un flusso ragionevolmente regolare di nuovi operatori che circolano, tutti i quali devono essere aggiornati per accelerare il sistema di comunicazione. Mentre la formazione era in precedenza un lavoro che richiedeva tempo e talvolta travolgente, con RediTALK è più facile che mai preparare il nuovo personale.

"La complessità del vecchio sistema era un enorme fattore di inibizione e avevamo alcuni volontari desiderosi che non potevano affrontarlo", afferma Ian.
“RediTALK ha reso questo processo di allenamento molto più semplice. Al momento disponiamo di 15-20 operatori addestrati e la flessibilità del sistema consente di gestire il monitoraggio fuori orario molto più facilmente, condividendolo e non atterrando nel giro di una persona. "

Come entusiasta sostenitore del nuovo sistema RediTALK della sua organizzazione, Ian spera che stazioni simili sulla sua rete saliranno presto a bordo.
"La Marine Rescue Association di WA sta cercando di installare RediTALK su tutta la rete e più persone lo usano meglio".

Video

Operatori di invio radio

Il team di Geraldton Volunteer Marine Rescue ti mostra com'è essere un Volontari Radio Dispatch Operator che gestisce le comunicazioni mission-critical.

Pandemia di COVID-19

Operatori di spedizione che lavorano da casa durante la chiusura del centro di controllo COVID-19

Con le direttive COVID-19 che richiedevano la chiusura del quartier generale del gruppo Marine Rescue Geraldton, hanno preso accordi per continuare a fornire il loro servizio vitale dalle loro case. Ciò ha assicurato che Ian e il team siano sicuri e in grado di autoisolarsi, pur svolgendo i loro ruoli importanti.

Equipaggiato con il software di spedizione RediTALK, un team di 7 volontari di quattro famiglie sono stati istituiti per gestire le comunicazioni di spedizione radio dalla sicurezza delle proprie case.

Tutti i laptop sono stati aggiornati da RediTALK alla versione più recente  RediTALK-Flex Dispatch Console che consente di accedere alla funzione di registrazione vocale e ad altre funzionalità.

I loro sforzi e dedizione, supportati da un software di invio radio flessibile e mobile come RediTALK-Flex, assicurarsi che i marinai intorno a Geraldton possano continuare a contattare il servizio di salvataggio volontario 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana con i loro nuovi accordi di lavoro persino annunciati nei notiziari locali: 

Video

Geraldton Volunteer Marine Rescue

GWN7 Local News Cover of Geraltdon Volunteer Marine Rescue Durante Covid-19

“... Sede chiusa, ma continueranno a rispondere alle situazioni di emergenza. […] Il personale può monitorare la rete radio marina da casa. "

Testimonianze

Ascolta dal nostro cliente

"Enormi grida alle brave persone di Omnitronics per la loro generosità nel fornire aggiornamenti all'ultima versione del loro software RoIP per i nostri laptop remoti con un enorme sconto. Insieme a un mucchio di altre campane e fischietti, i nostri Radio Monitor che ora lavorano a casa, hanno accesso sullo schermo alla funzione Cronologia chiamate che in precedenza era disponibile solo sulla console alla base. ????. "

Ian Beard, addetto alle comunicazioni presso Geraldton Volunteer Marine Rescue

Pin It on Pinterest

Condividi questo

Condividi questo post sulla tua rete preferita!